LABORATORIO “EMME COME MUSICA E MOVIMENTO”

ballerinaCreare, giocare e vivere la musica con l’ausilio di strumenti ritmici (della metodologia Orff) o strumenti non convenzionali fatti di carta, cartone, buste, bottiglie e tappi di plastica, ma soprattutto… Muoversi con la musica! Attraverso la scoperta del corpo come strumento musicale e con le danze, strutturate per una maggior armonia e conoscenza del proprio corpo in movimento in un contesto di gruppo.

Il laboratorio avrà luogo SABATO 18 GIUGNO

nello Studio di Registrazione La Strada, in via Di Quarto Annunziata 76 (zona Roma Nord) e prevede due incontri della durata di un’ora ciascuno, che riguarderanno due differenti gruppi, divisi in base all’età:

1° gruppo: bambini in età compresa tra i 4 e i 5 anni

– dalle ore 9:30 alle ore 10:30.

2° gruppo: bambini in età compresa tra i 6 e i 9 anni

– dalle ore 11:30 alle ore 12:30.

L’orario di chiusura di ciascun laboratorio sarà sensibile alla partecipazione dei bambini: qualora si debba concludere un’attività già iniziata in cui i bambini sono piacevolmente coinvolti, l’insegnante si prenderà qualche minuto in più.

Si richiede comunque ai genitori di rispettare gli orari con la massima puntualità (si consiglia anzi di arrivare con qualche minuto di anticipo).

   Ciascun laboratorio costa 15 euro a bambino.

Il pagamento verrà effettuato sul posto e verrà rilasciata una ricevuta.

I genitori possono attendere la fine del laboratorio nel bellissimo giardino intorno allo studio.

Contatti:

mail: chiarastrada@gmail.com

cell:  331 44 399 65

massimo ventricini

MASSIMO VENTRICINI

Studia percussioni afro-brasiliane per cinque anni con il M° Stefano Rossini presso l’Accademia Romana di Musica;

Stage e seminari con Nanà Vasconcelos, Rosario Jermano, Ruggero Artale,e Massimo Carrano;

Collaborazioni nel panorama nazionale con varie formazioni ed orchestre, Claudia Marss trio, Natalio Mangalavite, Teatro di Roma, gruppo Expression Primitive e cori Latino Americano, Voci dal Mondo e Conjunto Bossagora, e musica popolare con Nando Citarella e i Tamburi del Vesuvio;

Attività di musicoterapia presso strutture private con pazienti autistici, con sindrome di down e psichiatrici, e Teatro Patologico e Istituto Vaccari;

Master in BioMusica;

Conduttore ed organizzatore di Team Building e Drum Circle per aziende.

TASTI, DUETTI, FROTTOLE E TESTI

seminario Chiara

chiara strada

CHIARA STRADA

Coltiva da sempre uno spiccato interesse per la musica, l’arte e la natura. Ha studiato pianoforte, canto rinascimentale ed è laureata in composizione al Conservatorio di S. Cecilia. Svolge attività concertistiche con diversi ensemble di musica antica e contemporanea, nel ruolo di cantante e di compositrice. Completati i tre Livelli di formazione dell’Orff-Schulwerk Italiano, ha svolto diverse attività didattiche in scuole di musica e scuole primarie. Il suo interesse per l’insegnamento si indirizza in particolare alla prima didattica pianistica. Le sue poliedriche creazioni (poesie, composizioni e disegni) diventano spunti fantastici da elaborare insieme con i bambini, per indurli a liberare il proprio spirito creativo e sperimentatore.

SEMINARIO “The sound of Pink Floyd Legend”

Viaggio nell’universo sonoro di David Gilmour e Richard Wright, presentato da Andrea Fillo e Simone Temporali, rispettivamente chitarrista e tastierista della più importante Pink Floyd tribute band italiana, i Pink Floyd Legend – venerdì 24 giugno 2016

Lezioni di pianoforte settimanali

vincenzo lucarelli

 Vincenzo Lucarelli – Pianoforte

Nel 1998 vince, al seminario europeo “Euromeet” di Castelfranco Veneto, una borsa di studio per la Manhattan School of Music di New York dove studia pianoforte con Garry Dial, arrangiamento con Mike Abene, musica d’insieme con Cecil Bridgewater, Steve Slagle e Nancy Marano e nel 2001 consegue il Bachelor of music.

Discografia:

New Cycle Mood (per la Splas(h) con Daniele Tittarelli al sax alto, Giambattista Gioia al flicorno, Vincenzo Florio al contrabbasso e Marco Valeri alla batteria.

Double Check (per la Caligola) con Michele Polga, Mauro Verrone, Giambattista Gioia, Marco Loddo, Gerardo Bartoccini, Armando Sciommeri e Massimiliano De Lucia.

Campogrande in Jazz, in trio con Gerardo Bartoccini e Armando Sciommeri, un disco composto interamente di brani del compositore Nicola Campogrande riletti in chiave jazzistica.

Four cameras for The Green Tree_o con Gerardo Bartoccini e Armando Sciommeri progetto discografico disponibile in formato video.

Concerti/collaborazioni:

Jerusalem Festival, Segni di Jazz (con Steve Grossman) Casa del Jazz, La Palma, Molise Cinema, Casa del Cinema, Orchestra Nazionale di Jazz (diretta da Angelo Schiavi).
Orchestra sinfonica Nuova Klassica (Gli Aristogatti), Latina jazz festival (con Giambattista Gioia), Montecarlo jazz &wine (con Marta Capponi) Anguillara Jazz Fest, Jazz Loci – Lamezia Terme (con Maurzio Urbani).